Guida su Windows #1: come installare il sistema operativo

Logo di Windows 10

Avete appena acquistato un PC nuovo e non sapete come installare un sistema operativo Windows? TechByte vi viene in soccorso, proponendovi una guida dettagliata ma comunque alla portata di tutti. Vedremo ogni singolo passo, dalla creazione dell’ISO all’installazione vera e propria del sistema operativo Windows.

Passo 1: preparazione dell’ISO

Il primo passo è scaricare l’ISO ufficiale di Windows. Di seguito trovate i link ufficiali di Microsoft per le varie versioni:

Windows 7
Windows 8/8.1
Windows 10

Nel caso di Windows 7 avrete bisogno del vostro codice di licenza per poter scaricare l’ISO. Negli altri due casi, invece, dovrete semplicemente scaricare il software fornito da Microsoft e scegliere se creare l’ISO del sistema operativo od optare per il support USB. Andiamo a vedere come. Una volta aperto il tool Microsoft, si aprirà la seguente finestra:

Nel nostro caso bisognerà cliccare su Crea supporti di installazione per altri PC e premere su Avanti.

A questo punto bisognerà impostare la versione di Windows in base a quella del PC su cui andrà installato il sistema operativo e di cui abbiamo acquistato la licenza. Sarà possibile scegliere l’edizione (Home, Professionale ecc.) e l’architettura (32bit o 64bit). Una volta fatto tutto, premere nuovamente su Avanti.

Eccoci alla parte più interessante, ovvero la preparazione del supporto fisico. Potremo scegliere tra due opzioni: Disco USB o file ISO. Se selezioniamo la prima, dovremo prima collegare una chiavetta USB al PC e successivamente selezionarla per la creazione del boot d’avvio di Windows. Nel secondo caso, invece, verrà generato un semplice file ISO che dovrà essere masterizzato su DVD. Per masterizzare il DVD potete usare CDBurner XP, un software gratuito semplice ed intuitivo.

Passo 2: modifica del boot dal BIOS

Il passo successivo sarà impostare l’unità di boot in cui è presente Windows come primaria. In questo modo, non appena si avvierà il PC, partirà immediatamente l’installazione. Questa operazione potrebbe risultare diversa a seconda della scheda madre che possediamo, però in generale il procedimento è simile. Per accedere al BIOS dovremo premere uno specifico tasto, solitamente F1, F2 o Canc. Per sapere il pulsante corretto, basterà guardare in basso allo schermo non appena si avvierà il PC poichè apparirà un messaggio per sapere come entrare nel BIOS. Una volta entrati, dovremo cercare il menù relativo al boot d’avvio del PC e selezionare il supporto ottico di Windows come avvio primario. Per rendere effettive le modifiche, riavviamo il PC.

Passo 3: installazione di Windows

La procedura di installazione è comune a tutte le versioni di Windows trattate in questo articolo. Non appena avremo scelto la lingua predefinita, sarà necessario impostare le partizioni di sistema. Se è la prima installazione, avremo solamente spazio non allocato. Dunque clicchiamo su Nuovo per creare una nuova partizione dallo spazio disponibile. La dimensione potrà essere a nostra scelta purchè sia minore ovviamente dello spazio non allocato. Dunque creiamo varie partizioni anche in base alle nostre esigenze. Noi consigliamo di fare una partizione dedicata esclusivamente al sistema operativo e ai programmi ed un’altra per archiviare file, immagini e musica. Dopo aver configurato correttamente le varie unità, scegliamo quella su cui installare Windows e premiamo su Avanti. Ora partirà l’installazione del sistema operativo.

NOTA: se bisogna formattare il PC, è necessario formattare ogni singola partizione creata. Inoltre, per modificare la dimensione delle partizioni, è opportuno eliminarle e ricrearle con la nuova dimensione scelta.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!