Guida di Windows #3: ottimizzare i servizi di sistema e velocizzare l’avvio

Logo di Windows 10

Velocizzare l’avvio di Windows è un’operazione piuttosto importante se si vuole avere un PC sempre prestante. A volte si ricorre a metodi poco sicuri, che rischiano di far ottenere l’effetto completamente opposto. Per questo oggi vi mostreremo come ottimizzare i servizi di sistema per velocizzare l’avvio del sistema operativo e alcuni consigli per migliorare la velocità globale.

Windows 10 è un sistema operativo che ritorna un pò alle origini. Dopo la tanto discussa interfaccia Metro di Windows 8/8.1, Microsoft ha preferito reintrodurre il classico pulsante Start, conservando comunque alcuni elementi della nuova interfaccia. Il sistema non sembra avere grossi problemi a livello di stabilità, nonostante tutte le funzionalità presenti e l’introduzione di Cortana, il sistema di riconoscimento vocale. Però ci sono parecchie opzioni che è possibile disabilitare per migliorare ulteriormente la velocità e le prestazioni del sistema.

Servizi di Windows: cosa sono

I servizi di Windows sono funzioni che molto spesso vengono eseguite in background e sono utili per il funzionamento di alcuni fondamentali strumenti del sistema operativo, come il semplice audio di Windows o anche il client DNS. Senza l’attivazione di questi servizi, i processi ad essi legati smetterebbero di funzionare. La loro struttura è tale da non richiedere l’intervento manuale dell’utente, a meno di particolari eccezioni.
I servizi di Windows, solitamente, appartengono alle tre macrocategorie System, Servizio Locale e Servizio di Rete. System si occupa di far funzionare correttamente il sistema operativo, vedasi i driver o software simili. Servizio Locale comprende i servizi attivi in una determinata circostanza, a seconda dei bisogni dell’utente. Infine Servizio di rete riguarda tutti quei servizi che permettono all’utente di connettersi ad internet in qualunque modo, che sia proxy, Wi-Fi o semplice ethernet.

Come accedere ai servizi di sistema

Comando per accedere ai servizi di Windows

Per accedere ai servizi di Windows, seguire la breve procedura mostrata di seguito:

  1. Dal desktop, premere contemporaneamente i pulsanti Windows+R. Apparirà la finestra Esegui in basso a sinistra.
  2. Qui digitare service.msc e premere OK.

Disattivare un servizio


Disabilitare un servizio di Windows

Per disattivare un servizio inutilizzato, fare come segue:

  1. Selezionare il servizio desiderato.
  2. Premere con il tasto destro del mouse sul servizio e cliccare su Proprietà.
  3. Nella voce Tipo di avvio: selezionare Disabilitato per disattivare permanentemente il servizio e premere OK. Riavviare il PC per rendere effettive le modifiche.
  4. Se si vuole solamente disattivare il servizio per quel determinato momento, selezionare il servizio e cliccare su Arresta il servizio nella scheda informazioni a sinistra.

Arrestare un servizio di Windows

Quali servizi disattivare per velocizzare l’avvio

Tra i tanti servizi Windows presenti nella lista, molti potrebbero risultare inutili se tenuti
attivi. Alcuni di essi, infatti, attivano funzionalità relative a periferiche che magari non possediamo. Altri, invece, possono far riferimento a servizi di cui non vogliamo usufruire. Di seguito trovate i servizi che non sono indispensabili:

  • Fax: disattiva il supporto ai Fax.
  • Workstation: disattiva le connessioni tra client e server. Per PC domestici può rimanere inattivo.
  • Windows Defender: disattiva il servizio di protezione Windows Defender. Per chi ha un antivirus installato, può disattivarlo.
  • Windows Firewall: disattiva la protezione di Windows Firewall. Spesso questo programma blocca inutilmente tentativi di connessione. Meglio disattivarlo.
  • Smart Card: disattiva il supporto alle Smart Card.
  • Servizio Virtualizzazione Desktop remoto Hyper-V: disattiva il servizio che offre
    un sistema di controllo da remoto di un PC.
  • Servizio Scambio dati Hyper-V: disattiva lo scambio di dati tra desktop virtuale e PC fisico. Se avete disattivato il servizio precedente, potete disattivare anche questo.
  • Servizio Arresto guest Hyper-V: disattiva l’arresto del desktop virtuale su PC fisico.
    Stesso discorso di prima.
  • Servizio Sincronizzazione ora Hyper-V: disattiva la sincronizzazione dell’ora della macchina virtuale con quella del PC fisico.
  • Centro sicurezza PC: disattiva il Centro sicurezza PC, che verifica che siano attive tutte le funzioni di protezione di Windows. Se avete disattivato Windows Defender e Windows Firewall potete disabilitarlo.
  • Servizi di crittografia: disattiva qualsiasi protezione relativa alle firme dei file.
    Se siete sicuri di installare solamente software sicuro, non serve tenerlo attivo.
  • Servizio di crittografia unità BitLocker: disattiva la protezione dei dischi locali e delle unità rimovibili.
  • Servizio Criteri di diagnostica: disabilità la possibilità di trovare una soluzione ai problemi di Windows. Sinceramente se ne può fare a meno.
  • Servizio Demo negozio: disattiva il controllo del dispositivo in modalità demo negozio.
  • Servizio Controllo rete di Windows Defender: se avete disabilitato Windows Defender,
    può essere disattivato poichè non sarà funzionante.
  • Telefonia: disattiva il supporto per il controllo di telefoni tramite PC o server.
    Non indispensabile per un PC locale.
  • Wallet Service: disattiva il portafoglio virtuale.
  • Windows Search: disattiva l’indicizzazione dei contenuti nelle cartelle per una ricerca più rapida. Potete disattivarla se non usate la barra di ricerca dei file in Esplora Risorse.
  • Servizio di rete Xbox Live: disattiva il servizio Xbox Live.
  • RPC Locator: non svolge una particolare funzione a partire da Windows Vista.
  • Richiedente Copia Shadow del volume Hyper-V: disattiva il backup dei dati di una macchina virtuale controllata da un PC fisico.
  • Client di Criteri di gruppo: potete disattivare questo servizio se il PC connesso alla rete è uno solo.

Avvio di Windows: come funziona

Accedere ai servizi di avvio di Windows

Quando avviamo il PC e, di conseguenza, il sistema operativo, vengono caricate anche tutte quelle applicazioni e quei servizi che sono state impostate per il caricamento all’avvio. E’ possibile disattivare i servizi non necessari, andando a velocizzare l’avvio del PC e il boot di Windows poichè andrebbe a caricare meno applicazioni.

Velocizzare l’avvio in poche mosse


Accedere ai programmi di avvio di Windows

Ricordate i servizi di cui abbiamo parlato prima? Oltre che disattivarli del tutto è possibile anche rimuoverli dall’avvio di Windows, così che il sistema non carichi i file relativi anche se il servizio non verrà attivato. Per fare ciò seguite i passaggi di seguito mostrati:

  1. Premere contemporaneamente i tasti Windows+R.
  2. Digitare msconfig nella schermata Esegui.
  3. Nella nuova finestra che si è aperta, spostarsi nella scheda Servizi e disabilitare quelli non necessari.
  4. Per disattivare, invece, le applicazioni che pesano sull’avvio di Windows, premere i tasti Ctrl+Maiusc+Esc per aprire la Gestione attività. Qui spostarsi nella scheda Avvio e disabilitare i programmi con il tasto destro del mouse.

Come potete vedere, non c’è bisogno di installare programmi esterni per poter migliorare e velocizzare l’avvio del sistema operativo. Tuttavia è consigliato ogni tanto pulire il sistema operativo da file inutilizzati. Di conseguenza vi consigliamo di leggere il nostro articolo su come configurare CCleaner per la pulizia del PC. Anche una pulizia malware e virus ogni tanto è consigliata. Potete utilizzare alcuni dei software gratuiti per virus e malware di cui abbiamo parlato in un vecchio articolo o anche il nuovo Kaspersky Free.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!