Come controllare un PC da remoto con TeamViewer

TeamViewer è un ottimo software gratuito che permette il controllo da remoto di un dispositivo. Una volta configurato correttamente il software, è possibile trasferire file da un PC ad un altro anche a distanza. Ma andiamo a vedere insieme come installare e controllare il PC da remoto.

Installazione

Una volta effettuato il download dell’eseguibile dal sito ufficiale, fate doppio click su di esso. Verrà aperta la seguente finestra:

Con la voce Installa semplicemente installerete il programma per poter controllare altri dispositivi da remoto. La seconda opzione, Installare per controllare inseguito questo computer da remoto, invece permetterà a voi o ad altre persone di accedere completamente al vostro PC. Infine Avviare soltanto offre tutte le funzionalità del programma, ma senza doverlo necessariamente installare su disco fisso. Bisognerà rinunciare all’accesso automatico, ma se si ha intenzione di usare il programma raramente, questa scelta è l’ideale.

Primo utilizzo

Una volta completata correttamente la prima installazione, si potrà impostare una password fissa per il proprio PC, che servirà per la connessione da remoto. Noi sconsigliamo questa pratica e preferiamo che sia il programma stesso ad impostare una password differente ad ogni avvio. In tal modo si avrà maggior sicurezza nella connessione e un rischio minore che qualcuno di indesiderato possa accedere ai nostri file. Dopo aver fatto la vostra scelta, avremo accesso all’interfaccia vera e propria del programma:

Come potete vedere, si presenta in maniera intuitiva, con una grafica pulita e con le opzioni in bella vista. Ma veniamo all’argomento del nostro articolo, ovvero come controllare un PC da remoto con TeamViewer. A sinistra sono presenti della credenziali, ovvero ID e password, che saranno i dati di accesso necessari ad altre persone per poter accedere al vostro PC. Ovviamente la persona che ha intenzione di controllare il vostro PC da remoto dovrà avviare TeamViewer dal proprio PC e inserire il vostro ID nel campo ID interlocutore, nella scheda a fianco.
Successivamente gli verrà chiesto di digitare la password che voi gli avrete fornito e così potrà avere accesso al PC in due diversi modi: Controllo remoto e Trasferimento di file. Il primo permette un controllo completo di tutto il computer, dalle cartelle ai file di sistema mentre il secondo è limitato solamente alla lettura e scrittura di file.

Ovviamente la procedura vale anche all’inverso. Potete controllare il vostro PC da remoto digitando l’ID del vostro PC da un’altra postazione. In questo modo stabilirete una connessione sicura.

Versione a pagamento

Sono presenti anche varie versioni a pagamento, dedicate specialmente alle utenze Business. Tali licenze offrono la possibilità di creare una rete VPN tra dispositivi o di organizzare meeting e presentazioni attraverso la connessione con TeamViewer. Di certo non andrà a sostituire il ben più utilizzato Skype, però si potrà avere una connessione privata protetta e senza disturbi esterni.

Commenta per primo

Facci sapere la tua opinione!